Compostiera fai da te con bancali usati

Compostiera fai da te con bancali usati

Realizzare una compostiera fai da te con bancali usati è una soluzione facilmente realizzabile e sicuramente più economica di quelle che si trovano sul mercato.

Riciclando in compost i rifiuti organici che produciamo possiamo avere un ottimo fertilizzante sempre a disposizione per il nostro orto sinergico.

Per realizzare una compostiera fai da te con bancali usati bastano poche cose e non più di una oretta di tempo.

Vediamo subito come procedere, non prima di aver ricordato che sarà poi necessario qualche mese perché il compost sia pronto.

Occorrente per compostiera fai da te con bancali usati

– 5 bancali in legno

– 10 assi di legno

– chiodi

– fil di ferro

– telo ombreggiante due metri per uno



 

Fare una compostiera fai da te con bancali usati

Disporre il bancale che farà da base alla compostiera fai da te su un terreno pianeggiante.

Attaccare alla base il bancale che chiuderà il retro della compostiera con chiodi e fil di ferro e continuando a tenerlo dritto aggiungere alla struttura uno dei due bancali laterali.

Con lo stesso metodo aggiungere anche l’altro bancale laterale.

Porre sulla base della compostiera fai da te il telo ombreggiante. Le sue sporgenze vanno tirate verso l’alto e attaccate ai tre bancali già posti in verticale.

A questo punto per terminare la compostiera fai da te con bancali usati mancano il coperchio e lo sportello frontale apribile.

Per la copertura inchiodare assieme alcuni assi di legno in modo che coprano per metà la lunghezza della compostiera, e poi fissarli ai bancali laterali e a quello superiore. La parte che resta scoperta va chiusa con uno sportello apribile ottenuto sempre inchiodando i legni.

Per lo sportello frontale usare un bancale da cui si sono tolti gli assi inferiori, e legarlo con del filo di ferro a uno dei due bancali laterali, a seconda della direzione di apertura desiderata.

 

Fare il compost con una compostiera fai da te

Una volta costruita la compostiera fai da te con bancali usati, per ottenere il compost non bisogna far altro che gettarvi i nostri rifiuti organici, così come scarti di giardino, foglie secche e potature.

Oltre a questo, basta dare una mescolata al contenuto una volta a settimana: a seconda dell’umidità e della esposizione al sole della compostiera fai da te, il compost sarà pronto in un arco di tempo compreso tra 6-8 mesi e un anno e mezzo (come massimo assoluto).

Ve ne accorgerete quando vedrete una specie di terriccio dal colore molto scuro formarsi nella compostiera.

Va da se che il compost inizierà a formarsi nella parte dove prima è iniziato il processo di bio-ossidazione delle sostanze organiche, e dunque dovrete raccoglierlo dalla base.